VOLLEY MASCHILE: L'ATLANTIDE BRESCIA PRONTA PER IL CAMPIONATO DI SERIE A2

Brescia - L'Atlantide Pallavolo Brescia scalda i motori in vista della prossima, impegnativa stagione che la vedrà protagonista in serie A2. L'esordio a Cantù, nel più classico dei derby, si avvicina ed il roster biancoblù (che quest'anno disputerà le proprie gare interne nella struttura cittadina del "Pala San Filippo"), inserito nel girone che comprende fra l'altro squadre esperte come Spoleto, Grottazzolina e Castellana Grotte, è consapevole del fatto che la cura dei dettagli può rivelarsi decisiva in un campionato dove i margini di errori dovranno forzatamente essere ridotti all'osso. La nuova formula che ha suddiviso le 20 partecipanti in due gironcini da 10, infatti, prevede che le prime 5 di ciascun raggruppamento accedano ai play-off da cui scaturirà la formazione che approderà alla prossima Superlega di A1. Le restanti 5 invece disputeranno la Pool Salvezza, che decreterà le 5 retrocessioni (2 dirette ed altre 3 dalle perdenti di un'ulteriore serie, da disputarsi al meglio delle cinque partite, fra le squadre che si posizioneranno fra il terzo e l'ottavo posto).
L'obiettivo dichiarato per i bresciani è quello del mantenimento della categoria, da ottenere senza patemi e magari classificandosi fra le prime 5 nella prima fase. Per raggiungerlo, ci si affiderà all'esperienza di giocatori come Alberto Cisolla e Simone Tiberti che avranno il compito di fare idealmente da chiocce ad atleti la cui età media non supera i 23 anni.
"Sarà dura - ammette coach Roberto Zambonardi - perché il girone blu nel quale siamo inseriti comprende squadre come Civita Castellana, che è stata costruita per conquistare l'accesso al massimo campionato, insieme a compagini storiche come Spoleto ed anche Castellana Grotte che avrà quale ulteriore pungolo a fare bene, quello di avere i propri "cugini" inseriti nell'altro gruppo. Noi dobbiamo pensare a salvarci, e sarebbe fantastico raggiungere questo obiettivo già dopo la prima fase. Per poi giocarcela, senza aver a quel punto nulla da perdere. Saranno importanti i dettagli, ed è per questo che abbiamo raggiunto un importante partnership con la Ergo Medica che è il miglior centro specializzato del nostro territorio nella riabilitazione fisica, dove manderemo i ragazzi della nostra prima squadra. L'accordo prevede inoltre che saranno coinvolti tutti i nostri tesserati, a partire dai più giovani che così saranno affidati ai migliori specialisti in circolazione, risolvendo i loro problemi di carattere muscolare".
Proprio nella sede del centro fisioterapico, stamani conferenza stampa di presentazione dello staff medico che affiancherà l'Atlantide nella stagione che sta per cominciare, a partire da Alessandro Di Pierro che vanta anche alcune presenze nel settore giovanile di Montichiari. E che potrà contare sulla preziosa collaborazione dell'equipe di specialisti della Ergo Medica che in passato ha seguito le squadre di volley maschile e femminile di Montichiari ed anche atleti di altre discipline come nuoto, judo e sci.
"Per me - ha dichiarato  Di Pierro - è un motivo di grande orgoglio, e posso dire fin d'ora che seguirò i ragazzi dal punto di vista fisioterapico. Posso garantire che darò il massimo. Non poteva davvero capitarmi un'opportunità migliore, perché il volley in particolare è il mio sport preferito avendolo praticato sin da quando ero ragazzo. Sarà un grandissimo piacere essere a disposizione della squadra della mia città. Fra l'altro ritrovo anche il dottor Giacomo Macchi e lo staff di Ergo Medica che conosco sin dai tempi di Montichiari. Ho parlato già con alcuni atleti, e valuteremo caso per caso, prestando la massima attenzione sopratutto alla prevenzione. In particolare, riguardo ai tempi di guarigione di Simone Tiberti faremo di tutto per metterlo a disposizione di coach Zambonardi, per l'inizio del campionato".
Intanto, la presentazione della squadra avverrà lunedì prossimo (inizio ore 17.30) presso la sede del Comune in Piazza della Loggia, alla presenza del Sindaco Emilio Del Bono. E con tutta probabilità, anche del neo presidente della Lega Pallavolo di Serie A Paola De Micheli, fra l'altro attuale sottosegretario del Ministero dell'Economia e delle Finanze.

                                                               Francesco Montanino

Commenti

Post popolari in questo blog

La nuova generazione di tennisti made in Russia tra risultati raggiunti ed aspettative crescenti

PAOLO CASARIN (EX ARBITRO): “I due tempi da 30 minuti effettivi ciascuno, prossima novità del regolamento calcistico”

Tennis: al Torneo Montecarlo uno strepitoso Fognini abbatte Nadal ed è in finale