Post

CALCIO, SERIE D: L’INVERUNO STRAPAZZA IL SAVONA

Immagine
INVERUNO-SAVONA 2-0 (2-0)

Inveruno: Zambataro; Nava, Acquistapace, Putzolu, Marioli; De Maria, Truzzi, Mandelli (84’ Puricelli); Broggini (72’ Romanini), Stronati, Chessa. A disposizione: Frattini, Deri, Botturi, Zirafa, Okala, Braidich, Lazzaro. All.: Andreoletti.

Savona: Fiory; Cambiaso, Venneri, Garbini, Grani (84’ Salvatore); Degl’Innocenti (72’ M. Grandoni), Guarco (52’ Torelli), Miele (46’ Kallon); Tognoni (69’ Piacentini), Virdis, Lombardi. A disposizione: Gallo, Vittiglio, Bacigalupo, Muzzi. All.: A. Grandoni. Arbitro: Rispoli

Reti: 33’ Marioli, 44’ Chessa.
Note: Spettatori circa 200; giornata tipicamente primaverile, con terreno in imperfette condizioni. Calci d’angolo: 5-7 per il Savona. Recupero: 0’+ 5’. Ammoniti: Tognoni (S), Fiory (S), Romanini (I), Truzzi (I).
Inveruno (Mi) - Netto e convincente successo dell'Inveruno che, al “Garavaglia” supera con un rotondo 2-0 un Savona, apparso decisamente abulico e poco incisivo in attacco. I lombardi hanno probabilmente disputato un…

VOLLEY FEMMINILE, SERIE A1: LA UNET BUSTO ARSIZIO SI AGGIUDICA IL DERBY CON BRESCIA

Immagine
UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO – BANCA VALSABBINA MILLENNIUM BRESCIA 3-0 (25-18, 25-20, 25-18)

Unet E-work Busto Arsizio: Piani ne, Peruzzo ne, Herbots 16, Grobelna 12, Gennari 9, Cumino ne, Orro 4, Leonardi (L), Bonifacio ne, Meijners ne, Berti 5, Samadan 0, Botezat 0. All.: Mencarelli.
Banca Valsabbina Millennium Brescia: Biava 3, Rivero 12, Norgini 0, Manig 0, Di Iulio 2, Pietersen ne, Villani 10, Parlangeli (L), Bartesaghi 0, Nicoletti 9, Veglia 6, Miniuk 3. All.: Mazzola.
Arbitri: Zanussi e Gioitre.
Note – Spettatori: 2228 per un incasso di 7429 euro. Battute sbagliate: Busto Arsizio: 7; Brescia: 12. Battute vincenti: Busto Arsizio: 4; Brescia: 0. Durata set: 23’, 26’, 25’.

Busto Arsizio (Va) - Reduce dalla vittoriosa trasferta in terra magiara nella tana del Bekescsaba, con la quale ha posto una serissima ipoteca sull’accesso alla finalissima della Coppa Cev (martedì prossimo basterà vincere al Palayamamay solo un set), la UYBA si rituffa in campionato infliggendo un rotondo 3-0, in appen…

Shrewsbury: Vitalia Diatchenko trionfa nel torneo inglese e conquista il dodicesimo titolo ITF in carriera

Immagine
Shrewsbury (Gran Bretgna) - 3 luglio 2018, Wimbledon, primo turno dei Championships:
sull'impeccabile erba inglese due russe esordiscono nel torneo più prestigioso del mondo. Una, Maria Sharapova (36 titoli WTA in bacheca, ex numero 1 al mondo), è un'icona del tennis che ha già iscritto il suo nome nell'albo d'oro dello slam londinese (avendolo conquistato quando aveva appena 17 anni) e spera di poterlo vincere ancora. L'altra, Vitalia Diatchenko, nata a Sochi il 2 agosto del 1990 ma trasferitasi presto a Mosca per poter giocare a tennis (un titolo challenger conquistato nel circuito WTA a Taipei nel 2014, con best ranking al numero 71), si trova a Londra già da qualche giorno perchè, per poter entrare nel tabellone principale, ha dovuto superare tre match di qualificazione.

Un gradito ritorno, quello della bella russa nativa di Sochi, che mancava dal tabellone principale di un major dallo US Open del 2016. Un ritorno suggellato
con un successo tanto inaspettato qu…

BASKET: LA VANOLI CREMONA VINCE SUL CAMPO, MA NON FUORI

Immagine
VANOLI CREMONA – SEGAFREDO BOLOGNA 87-70 (22-18, 44-36, 61-58)
VANOLI CREMONA: Saunders 15, Feraboli 0, Gazzotti 0, Diener 7, Ricci 3, Ruzier 11, Mathiang 14, Crawford 11, Aldridge 13, Stojanovic 13. All.: Sacchetti. SEGAFREDO BOLOGNA: Punter 18, Martin 1, Moreira 16, Pajola 0, Taylor 6, Baldi Rossi 0, Cappelletti 0, Kravic 6, Aradori 12, Berti 0, M’Baye 10, Cournooh 1. All.: Sacripanti.
Cremona – In uno dei due anticipi della 20ma giornata del massimo campionato di basket, netta affermazione della Vanoli Cremona al cospetto di una Segafredo Bologna, reduce dal convincente successo di domenica scorsa contro Avellino, al termine di un match che si è deciso negli ultimi 10 minuti. Gli uomini di Meo Sacchetti hanno ampiamente meritato la vittoria dal momento che hanno condotto sempre il match sin dalle primissime battute e controllato le velleità dei felsinei, costretti a rincorrere senza però mai dare l’impressione di impensierire i padroni di casa che hanno avuto buon gioco sotto le plance…

LA EMME VI VOLLEY CONQUISTA LA COPPA GIULIANA NOVA TOP LEVEL

Immagine
E’ la Emme Vi Volley ad aggiudicarsi l’edizione 2019 della Coppa “Giuliana Nova” Top Level, manifestazione organizzata dal Comitato Territoriale Fipav di Milano Monza Lecco e riservata a squadre di Prima Divisione Femminile.
Nella finale per il 1° e 2° posto, disputata al Palazzetto Pietro Scola di Malgrate, la Emme Vi Volley si è imposta con un netto 3-0 sulla Asd Alba Segrate (25-14, 25-23, 25-16). Dopo 2 anni di finali e di titolo sfiorato, la formazione di casa riesce così a conquistare la prima Coppa territoriale della stagione. Lo scorso anno, al termine di un match combattuto, la Emme Vi Volley aveva dovuto cedere il primo posto alla Polisportiva Vedanese.
Nella finalina per il 3° e 4° posto, disputata nella prima parte del pomeriggio, è stata invece la Polisportiva di Nova a imporsi per 3-0 (25-23, 25-19, 25-14) sulla Casati Arcore. Il titolo di miglior giocatrice della competizione è stato conquistato da Roberta Tevere della Emme Vi Volley.

RED


VOLLEY FEMMINILE, A1: LA UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO VOLA ALLE FINAL FOUR DI COPPA ITALIA

Immagine
UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO – POMI’ CASALMAGGIORE 3-1 (15-25, 25-19, 25-22, 25-18)
UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO: PIANI 3, PERUZZO NE, HERBOTTS 8, GROBELNA 13, GENNARI 12, CUMINO NE, ORRO 3, LEONARDI (L), BONIFACIO 10, MEIJNERS 5, BERTI NE, SAMADAN 13, BOTEZAT 1. ALL.: MENCARELLI.
POMI’ CASALMAGGIORE: MIO BERTOLO 2, SPIRITO (L), LUSSANA 0, MARCON 3, GRAY 7, BOSETTI 7, RADENKOVIC 2, ARRIGHETTI 4, CARCACES 10, KAKOLEWSKA 6, PINCERATO 1, RAHIMOVA 17, CUTTINO 2. ALL.: GASPARI.
ARBITRI: Carcione e Cesare. Note: Spettatori: 2040 per un incasso di 5508 euro. Durata set: 25’, 28’, 31’, 21’.
BUSTO ARSIZIO (VA) – La UNET E-WORK bissa il 3-1 di mercoledì scorso a Casalmaggiore e stacca il pass con cui accede alle finals four di Coppa Italia che si terranno il 2 ed il 3 febbraio a Verona. Le biancorosse si uniscono ad Imoco Conegliano, Igor Gorgonzola Novara e Savino Del Bene Scandicci per contendersi la manifestazione tricolore che in questa edizione, conferma i valori sinora espressi dal campionato che v…

La nuova generazione di tennisti made in Russia tra risultati raggiunti ed aspettative crescenti

Immagine
All'alba della nuova stagione di uno degli sport più amati a Mosca e dintorni ripercorriamo la stagione attraverso le gesta ed i risultati degli atleti che più si sono distinti nell'annata appena conclusa.
Daria Kasatkina Classifica alla mano è lei la capofila del movimento femminile della Federazione Russa. La ventunenne di Togliatti ha chiuso la stagione al decimo posto della classifica Wta dopo un'annata più che positiva (42 vittorie e 24 sconfitte nel circuito), impreziosita dal successo nel torneo di Mosca lo scorso ottobre. Una stagione iniziata ad alti livelli e che ha avuto il suo culmine in due finali di prestigio. A febbraio, a Dubai, “Dasha” è arrivata all'ultimo atto dopo aver regolato giocatrici del calibro di Radwanska, Konta, la connazionale Vesnina e la campionessa slam Muguruza prima di arrendersi ad Elina Svitolina. A marzo ha espresso tutto il suo talento ed il miglior tennis dell'anno nel deserto californiano arrivando fino in fondo al Premier M…