VOLLEY MASCHILE: PRIMI TEST-MATCH PER LA REVIVRE MILANO

Milano - Dopo tanto lavoro in palestra, arriva finalmente il campo. Per la Revivre Powervolley Milano è il tempo dei primi test-match in vista di una stagione agonistica, il cui inizio si avvicina a grandi passi. Sarà l’allenamento pomeridiano in programma domani, sabato 27 agosto, a concedere una nuova sosta al roster meneghino, dopo sei giorni di intenso lavoro. Incrementa l’intensità degli allenamenti fisici e tecnici per i ragazzi di coach Luca Monti che questa settimana ha dato spazio ai propri giocatori a momenti di situazione di gioco 6 contro 6, toccasana per aumentare l’amalgama di gruppo. Provate, al "Palayamamay", anche diverse varianti tattiche che potranno tornare particolarmente utili, quando la palla scotterà e ci saranno punti pesanti in palio.
Va sottolineato l’importante aiuto che due giovanissimi della rete Powervolley danno alla prima squadra in questa fase di preparazione: si tratta di Jacopo Fantini, rientrato alla base dopo il ritiro con la Nazionale Under 21, e di Filippo Maccabruni, palleggiatore classe 1999 che l’anno prossimo giocherà in Serie A2 con il Club Italia. I due ragazzi, che sfruttano al massimo questa importante possibilità di allenarsi con la Serie A, stanno sostituendo ottimamente i giocatori assenti in questo momento nella rosa della prima squadra (Hoag, Sbertoli e Galassi), permettendo a coach Luca Monti di impostare allenamenti e momenti di tecnica e tattica con la squadra al completo.  
È giunto poi il momento per la Revivre Milano di confrontarsi anche con le prossime avversarie che dovrà affrontare a partire dal mese di ottobre nel Campionato di SuperLega UnipolSai. Sono infatti in programma la prossima settimana due gare di allenamento (ex allenamenti congiunti) con la LPR Piacenza: il primo test è fissato per mercoledì 31 agosto al PalaYamamay di Busto Arsizio (allenamento congiunto aperto al pubblico, ritrovo ore 16, inizio gara ore 17 circa) mentre il “ritorno” è programmato per sabato 3 settembre alle 17 al PalaBanca di Piacenza.
A spiegare l’imminente chiusura della quarta settimana di lavoro è il capitano della Revivre Milano, Giorgio De Togni“E' stata una settimana veramente impegnativa - conferma - perché abbiamo svolto un grande lavoro per quanto riguarda la parte fisica, dove abbiamo cercato di mettere più benzina possibile nelle gambe, oltre a molta tecnica durante gli allenamenti al PalaYamamay. Allenamenti molto intensi ma sempre fatti con grande entusiasmo da parte di tutti. Cresciamo come gruppo, iniziamo a renderci conto di come si può formare lo spogliatoio, in attesa dell’arrivo degli altri ragazzi che ancora mancano”
Dalla prossima settimana poi si inizierà a conoscere le avversarie della prossima stagione di SuperLega UnipolSai. “Abbiamo - prosegue De Togni - in programma due allenamenti congiunti con la LPR Piacenza che serviranno soprattutto per mettere in campo quelle prime basi di gioco che coach Monti ci sta spiegando in questi giorni. E’ un mettesi alla prova sul lavoro fatto fino ad ora, dove non conterà fare risultato. Ci arriviamo carichi...di lavoro: mancherà della brillantezza, ma cercheremo di mettere in campo la voglia di giocare che poi dovrà essere sempre presente durante la stagione”.

Red

Nessun commento:

Posta un commento

FED CUP: a Mosca i successi di Potapova e Pavlyuchenkova portano la Russia avanti 2 a 0 nello spareggio con l’Italia

MOSCA – L’ Italia per evitare la retrocessione e restare nel secondo gruppo mondiale, la Russia per risalire dal terzo. Uno spareggi...

I più letti