VOLLEY MASCHILE: LA REVIVRE MILANO CERCA IL COLPACCIO A MOLFETTA

Milano - E’ iniziato il conto alla rovescia per la Revivre Milano e per la SuperLega UnipolSai che da domenica 2 ottobre prenderà ufficialmente il via. Dopo la Del Monte Supercoppa giocata Sabato 24 e domenica 25 settembre a Modena (vittoria al tie break dei padroni di casa dell’Azimut Modena sulla Sir Safety Conad Perugia), il 72mo Campionato di Serie A Maschile aprirà la propria stagione con le prime gare dell’anno.
Per i meneghini subito una prima trasferta ostica da affrontare: il calendario ha previsto infatti il viaggio in Puglia dove domenica prossima, (inizio ore 18.00) affronteranno i padroni di casa dell’Exprivia Molfetta. Il PalaPoli è notoriamente un campo ostico per qualsiasi formazione: moltissime squadre, tra cui alche le big degli ultimi anni, hanno trovato più volte la sconfitta in terra pugliese, in cui il caloroso e corretto pubblico di casa riesce a spingere sempre al massimo la propria formazione.
Ma questo non dovrà intimorire la squadra di Luca Monti, che a Molfetta andrà consapevole delle proprie potenzialità, e con la determinazione di iniziare con la mentalità giusta il terzo anno nella massima serie.
Di ciò ne è ben conscio anche il palleggiatore della Revivre Milano Riccardo Sbertoli, pronto al debutto da titolare dopo un finale di scorsa stagione da protagonista e un’estate impegnativa con le nazionali giovanili. “Siamo tutti molto carichi - conferma - per questa prima sfida della nuova stagione. È dall’inizio di agosto che la squadra sta lavorando duramente per arrivare preparata a questo momento. Affronteremo Molfetta, squadra e campo che già negli scorsi campionati hanno dimostrato di essere molto temibili. Ma non ci vogliamo affatto nascondere: partiamo per questo esordio, consapevoli che sarà comunque una partita giocabile e che potremo dire la nostra. Dovremo stare attenti alla loro carica agonistica, arginarli sotto questo punto di vista e cercare di imporre il nostro gioco. Mi aspetto una partita divertente in un clima caldo e sportivo”.

                                                                                                  Red

Nessun commento:

Posta un commento

FED CUP: a Mosca i successi di Potapova e Pavlyuchenkova portano la Russia avanti 2 a 0 nello spareggio con l’Italia

MOSCA – L’ Italia per evitare la retrocessione e restare nel secondo gruppo mondiale, la Russia per risalire dal terzo. Uno spareggi...

I più letti