VOLLEY MASCHILE: LA REVIVRE MILANO CERCA IL COLPACCIO A MOLFETTA

Milano - E’ iniziato il conto alla rovescia per la Revivre Milano e per la SuperLega UnipolSai che da domenica 2 ottobre prenderà ufficialmente il via. Dopo la Del Monte Supercoppa giocata Sabato 24 e domenica 25 settembre a Modena (vittoria al tie break dei padroni di casa dell’Azimut Modena sulla Sir Safety Conad Perugia), il 72mo Campionato di Serie A Maschile aprirà la propria stagione con le prime gare dell’anno.
Per i meneghini subito una prima trasferta ostica da affrontare: il calendario ha previsto infatti il viaggio in Puglia dove domenica prossima, (inizio ore 18.00) affronteranno i padroni di casa dell’Exprivia Molfetta. Il PalaPoli è notoriamente un campo ostico per qualsiasi formazione: moltissime squadre, tra cui alche le big degli ultimi anni, hanno trovato più volte la sconfitta in terra pugliese, in cui il caloroso e corretto pubblico di casa riesce a spingere sempre al massimo la propria formazione.
Ma questo non dovrà intimorire la squadra di Luca Monti, che a Molfetta andrà consapevole delle proprie potenzialità, e con la determinazione di iniziare con la mentalità giusta il terzo anno nella massima serie.
Di ciò ne è ben conscio anche il palleggiatore della Revivre Milano Riccardo Sbertoli, pronto al debutto da titolare dopo un finale di scorsa stagione da protagonista e un’estate impegnativa con le nazionali giovanili. “Siamo tutti molto carichi - conferma - per questa prima sfida della nuova stagione. È dall’inizio di agosto che la squadra sta lavorando duramente per arrivare preparata a questo momento. Affronteremo Molfetta, squadra e campo che già negli scorsi campionati hanno dimostrato di essere molto temibili. Ma non ci vogliamo affatto nascondere: partiamo per questo esordio, consapevoli che sarà comunque una partita giocabile e che potremo dire la nostra. Dovremo stare attenti alla loro carica agonistica, arginarli sotto questo punto di vista e cercare di imporre il nostro gioco. Mi aspetto una partita divertente in un clima caldo e sportivo”.

                                                                                                  Red

BASKET, L'OPENJOBMETIS VARESE SI PRESENTA AI PROPRI TIFOSI


Varese - Dopo l'acquisto di Massimo Bulleri, che di fatto ha completato il roster con un prezioso contributo in termini di esperienza, l'Openjobmetis Varese si presenta davanti ai propri tifosi. Ripartirà da Piazza Monte Grappa l'avventura nel massimo campionato cestistico nazionale, in quello che da sempre è il cuore della Città Giardino. E che lo scorso maggio aveva ospitato migliaia di sostenitori davanti al maxi schermo installato per la finale di FIBA Europe Cup. 
Sarà quello infatti il luogo dove la nuova Openjobmetis di coach Paolo Moretti si svelerà a tutti coloro che vorranno conoscere i protagonisti della stagione 2016-2017 prossima al via.
Dalle ore 17 di sabato 24 settembre, sfileranno tutti i componenti della grande famiglia biancorossa: i bambini del Minibasket, i ragazzi del Settore Giovanile, le atlete del Basket Varese Femminile ’95, i giocatori dell’HS Varese e, naturalmente, quelli della Prima Squadra.
L’evento, organizzato in collaborazione con RTO - L’altra Radio, sarà una vera e propria festa dai colori bianco e rosso, un momento di aggregazione in cui tifosi, appassionati o anche semplici curiosi potranno stringersi intorno alla Pallacanestro Varese grazie alla musica del Dj Set ed ai giochi che saranno organizzati sui campi che verranno allestiti grazie alla collaborazione con G&G.
In caso di maltempo, fa sapere la società biancorossa, la manifestazione sarà spostata presso il Teatro Apollonio. 


                                                                                             Red

VOLLEY MASCHILE: L'ATLANTIDE BRESCIA PRONTA PER IL CAMPIONATO DI SERIE A2

Brescia - L'Atlantide Pallavolo Brescia scalda i motori in vista della prossima, impegnativa stagione che la vedrà protagonista in serie A2. L'esordio a Cantù, nel più classico dei derby, si avvicina ed il roster biancoblù (che quest'anno disputerà le proprie gare interne nella struttura cittadina del "Pala San Filippo"), inserito nel girone che comprende fra l'altro squadre esperte come Spoleto, Grottazzolina e Castellana Grotte, è consapevole del fatto che la cura dei dettagli può rivelarsi decisiva in un campionato dove i margini di errori dovranno forzatamente essere ridotti all'osso. La nuova formula che ha suddiviso le 20 partecipanti in due gironcini da 10, infatti, prevede che le prime 5 di ciascun raggruppamento accedano ai play-off da cui scaturirà la formazione che approderà alla prossima Superlega di A1. Le restanti 5 invece disputeranno la Pool Salvezza, che decreterà le 5 retrocessioni (2 dirette ed altre 3 dalle perdenti di un'ulteriore serie, da disputarsi al meglio delle cinque partite, fra le squadre che si posizioneranno fra il terzo e l'ottavo posto).
L'obiettivo dichiarato per i bresciani è quello del mantenimento della categoria, da ottenere senza patemi e magari classificandosi fra le prime 5 nella prima fase. Per raggiungerlo, ci si affiderà all'esperienza di giocatori come Alberto Cisolla e Simone Tiberti che avranno il compito di fare idealmente da chiocce ad atleti la cui età media non supera i 23 anni.
"Sarà dura - ammette coach Roberto Zambonardi - perché il girone blu nel quale siamo inseriti comprende squadre come Civita Castellana, che è stata costruita per conquistare l'accesso al massimo campionato, insieme a compagini storiche come Spoleto ed anche Castellana Grotte che avrà quale ulteriore pungolo a fare bene, quello di avere i propri "cugini" inseriti nell'altro gruppo. Noi dobbiamo pensare a salvarci, e sarebbe fantastico raggiungere questo obiettivo già dopo la prima fase. Per poi giocarcela, senza aver a quel punto nulla da perdere. Saranno importanti i dettagli, ed è per questo che abbiamo raggiunto un importante partnership con la Ergo Medica che è il miglior centro specializzato del nostro territorio nella riabilitazione fisica, dove manderemo i ragazzi della nostra prima squadra. L'accordo prevede inoltre che saranno coinvolti tutti i nostri tesserati, a partire dai più giovani che così saranno affidati ai migliori specialisti in circolazione, risolvendo i loro problemi di carattere muscolare".
Proprio nella sede del centro fisioterapico, stamani conferenza stampa di presentazione dello staff medico che affiancherà l'Atlantide nella stagione che sta per cominciare, a partire da Alessandro Di Pierro che vanta anche alcune presenze nel settore giovanile di Montichiari. E che potrà contare sulla preziosa collaborazione dell'equipe di specialisti della Ergo Medica che in passato ha seguito le squadre di volley maschile e femminile di Montichiari ed anche atleti di altre discipline come nuoto, judo e sci.
"Per me - ha dichiarato  Di Pierro - è un motivo di grande orgoglio, e posso dire fin d'ora che seguirò i ragazzi dal punto di vista fisioterapico. Posso garantire che darò il massimo. Non poteva davvero capitarmi un'opportunità migliore, perché il volley in particolare è il mio sport preferito avendolo praticato sin da quando ero ragazzo. Sarà un grandissimo piacere essere a disposizione della squadra della mia città. Fra l'altro ritrovo anche il dottor Giacomo Macchi e lo staff di Ergo Medica che conosco sin dai tempi di Montichiari. Ho parlato già con alcuni atleti, e valuteremo caso per caso, prestando la massima attenzione sopratutto alla prevenzione. In particolare, riguardo ai tempi di guarigione di Simone Tiberti faremo di tutto per metterlo a disposizione di coach Zambonardi, per l'inizio del campionato".
Intanto, la presentazione della squadra avverrà lunedì prossimo (inizio ore 17.30) presso la sede del Comune in Piazza della Loggia, alla presenza del Sindaco Emilio Del Bono. E con tutta probabilità, anche del neo presidente della Lega Pallavolo di Serie A Paola De Micheli, fra l'altro attuale sottosegretario del Ministero dell'Economia e delle Finanze.

                                                               Francesco Montanino

REVIVRE POWERVOLLEY MILANO, COACH MONTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE

MilanoNon smette di lavorare la Revivre Milano durante la quinta settimana di preparazione, nonostante le assenze di qualche giocatore che hanno costretto Luca Monti ad annullare la gara di allenamento con la LPR Piacenza di mercoledì 31 ottobre. Sul calendario è previsto per sabato 3 settembre alle ore 17.00 a Piacenza un secondo incontro amichevole con gli emiliani, che il tecnico della Revivre valuterà di svolgere in questi giorni in base allo stato di salute di alcuni dei suoi giocatori.
Assenti sicuri, in ritorno con le nazionali, il duo Sbertoli-Galassi e il danese Rasmus Breuning. Federico Marretta è fermo ai box per un problema muscolare, mentre Alessandro Tondo e Sasha Starovic (problema fisico per il primo, febbre per l’opposto serbo) potrebbero essere sulla via del recupero.
“Questi giorni che ci separano dalla gara di allenamento con Piacenza ci serviranno a capire se  Alessandro Tondo e Sasha Starovic potranno scendere in campo sabato pomeriggio – ammette coach Luca Monti Tondo ha svolto gli ultimi allenamenti e valuteremo le sue condizioni nei prossimi giorni. Starovic è stato invece colpito da un attacco febbrile. Non è ancora al top, ma se recuperiamo entrambi per sabato, allora potremo svolgere l’allenamento con Piacenza”.
In compenso, coach Monti potrà però contare su un'importante pedina in più nel proprio scacchiere: ha raggiunto nelle ultime ore i propri compagni, mettendosi subito a disposizione della squadra, lo schiacciatore  Nicholas Hoag, dopo l’avventura Olimpica e alcuni giorni di meritato riposo. Tantissime aspettative attorno al posto 4 canadese dopo averlo visto all’opera a Rio durante i Giochi Olimpici, dove ha guidato la propria formazione fino ai Quarti di Finale.
Intanto, parte domani, venerdì 2 settembre, l’avventura della Nazionale Under 20 ai Campionati Europei di Categoria che si disputano in Bulgaria. A Varna, città nominata la “Perla del Mar Nero”, gli azzurrini di Michele Totire saranno impegnati nella fase a gironi (2 in totale) in cui dovranno vedersela nell’ordine contro Repubblica Ceca, Serbia, Russia, Turchia e Bielorussia. Solo le prime due di ogni girone passeranno il turno per disputare le Semifinali a Plovdiv (venerdì 9 settembre) e tentare l’assalto al titolo Europeo nella finalissima di sabato 10 settembre.
La Revivre Milano sarà ben rappresentata in questa rassegna continentale, con Riccardo Sbertoli, Gianluca Galassi e Alessandro Piccinelli (di proprietà della Powervolley Segrate e in prestito la prossima stagione al Club Italia di Serie A2) pronti a scendere in campo e migliorare la quinta posizione conquistata due anni fa dagli azzurrini.
Dopo un’intensa fase di preparazione a Darfo Boario Terme (BS) ed una serie di amichevoli contro Russia, avversaria nel girone, e Francia, il trio della compagine meneghina ed il resto della truppa azzurra, vuole puntare in alto, dopo le soddisfazioni e le emozioni che ha saputo regalare l’Italia Seniores alle Olimpiadi di Rio 2016.

Red

FED CUP: a Mosca i successi di Potapova e Pavlyuchenkova portano la Russia avanti 2 a 0 nello spareggio con l’Italia

MOSCA – L’ Italia per evitare la retrocessione e restare nel secondo gruppo mondiale, la Russia per risalire dal terzo. Uno spareggi...

I più letti